Guida ai servizi

IL TICKET PER I FARMACI

Il ticket sui farmaci erogati dal Servizio sanitario viene applicato quando l’assistito e il farmaco non rientrano nei casi di esenzione dal pagamento del ticket.

Per il ritiro di farmaci di fascia A (erogati a carico del Servizio sanitario), il 29 agosto 2011 è stato introdotto il pagamento del ticket, che si calcola in relazione al reddito familiare fiscale annuo lordo autocertificato dal cittadino:

- nessun ticket (reddito inferiore a 36.152 euro)
- 1 euro a confezione fino a un massimo di 2 euro per ricetta (reddito tra 36.153 e 70.000 euro)
- 2 euro a confezione fino a un massimo di 4 euro per ricetta (reddito tra 70.001 e 100.000)
- 3 euro a confezione e fino a un massimo di 6 euro per ricetta (reddito superiore a 100.000 euro).

A questo ticket si aggiunge il pagamento dell’eventuale differenza, a carico del cittadino, tra il costo del farmaco generico e quello del farmaco di marca. Il farmacista è tenuto a proporre all’assistito un farmaco equivalente (generico) a carico del Servizio sanitario, ma se il cittadino sceglie comunque il farmaco “di marca” dovrà pagare la differenza di prezzo.

Non si deve pagare il ticket se nella ricetta medica che prescrive i farmaci è indicata un’esenzione valida per le prestazioni farmaceutiche.
Le persone che a vario titolo sono esenti dal pagamento del ticket - per patologia, invalidità, reddito, sisma ... - non versano l’importo del ticket sui farmaci di fascia A, ma se preferiscono ricevere il farmaco di marca continuano a pagare la differenza di costo tra il farmaco di marca e il farmaco generico.

Per poter applicare il ticket sui farmaci di fascia A è necessario che il cittadino abbia autocertificato all’Azienda Usl la propria fascia di reddito familiare fiscale lordo annuo. Se il reddito familiare fiscale supera 100.000 euro l’anno l’autocertificazione non va presentata e deve essere pagato il ticket massimo.
Vedi anche le informazioni sulla autocertificazione della propria fascia di reddito .

Oltre ai farmaci di fascia A, dispensati dalle farmacie, il Servizio sanitario eroga i farmaci di fascia H, dispensati esclusivamente in ospedale o nella continuità assistenziale ospedale-territorio in erogazione diretta e non soggetti al pagamento del ticket.
I farmaci di fascia C, invece, vengono considerati non indispensabili e sono quindi a totale carico dei cittadini.

numero verde: 800033033

Nuova ricerca

cerca quello che ti serve inserendo una o più parole significative

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271
Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it