Guida ai servizi

Ricovero psichiatrico ospedaliero (volontario)

La persona che soffre di un disturbo psichico può essere ricoverata in ospedale, con il suo consenso, presso il Servizio psichiatrico di diagnosi e cura (SPDC) dell’Azienda sanitaria, o presso una Clinica psichiatrica universitaria o una Casa di cura accreditata.
Il ricovero volontario avviene su proposta del medico curante o viene chiesto dall’interessato su indicazione del medico del Centro di salute mentale dell’Azienda Usl.
Questo ricovero, come tutti i ricoveri ospedalieri, può essere urgente oppure ordinario.
Durante il ricovero in ospedale viene definito il programma di cura personalizzato, da proseguire dopo la dimissione con l’assistenza del Centro di salute mentale dell’Azienda Usl.
Il Centro di salute mentale è presente in ogni distretto e nella quasi totalità dei casi resta aperto per 12 ore nei giorni feriali. Collabora con il medico di famiglia della persona interessata e rappresenta il punto di riferimento per la persona assistita e la sua famiglia.

Dove rivolgersi

* obbligatorio

numero verde: 800033033

Nuova ricerca

cerca quello che ti serve inserendo una o più parole significative

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271
Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it